Attrezzatura

Nella mia presentazione ho menzionato che utilizzo Fuji come macchine fotografiche. Ebbene sì, ne ho 2: Fuji X-T10 che è stata la prima acquistata, piccola, con obiettivi interscambiabili, la classica macchina fotografica da viaggio; e X-T3, una macchina più professionale, più pesante, ma anche più veloce e che permette di ottenere risultati maggiori.

Ho amato le Fuji da subito per l’estetica, poi trovo molto semplice l’utilizzo quindi si presta molto bene anche a situazioni più difficili dove il tempo necessario per lo scatto è pochissimo. Fuji è abbastanza immediata per me. Ho letto diverse persone che non la trovano così immediata. Ognuno di noi alla fine si adatta diversamente alle cose ed alle situazioni, quindi ci stanno le differenze.

Fuji però mi permette di essere poco pesante in situazioni difficili come fotografare i bambini in genere Lifestyle. Non essendo molto importante come macchina fotografica, riesco a muovermi agilmente. Per non parlare della fotografia Newborn: tenere in mano una mirrorless è una cosa, tenere una full frame è tutt’altra cosa, credetemi.

Gli obiettivi che utilizzo… ehm, mi sono fatta prendere un po’ la mano, perché ne ho presi diversi e ne prenderei altrettanti.

Utilizzo infatti: Fujinon 16mm f1.4, 16-55mm f2.8, kit lens 16-50 f3.5-5.6, 35mm f1.4, 80mm f2.8;
Laowa 9mm f2.8 e due vintage Minolta MD 50mm f1.7 e Helios 44-2 58mm f2 ed altri obiettivi Cosmicar di varie misure che si usano più come lenti TV però in verità ottengo dei risultati particolari anche in fotografia.

Ovviamente, durante un servizio fotografico non uso tutto. Però averne diversi mi permette di sperimentare cose diverse.

Come luci uso Godox, due flash che in apparenza sembrano molto piccoli, eppure creano una luce fantastica. Col tempo probabilmente vedrò di testare altro, ma per ora mi trovo bene, perché posso usarli sia in studio che in esterna quando ne ho bisogno, senza portarmi dietro peso eccessivo.

Poi le softbox e gli ombrelli… una grande invenzione in fotografia… infatti in foto potete vedere un ombrello da 180cm, una softbox ed un altro ombrello più piccolo.

Il mio stile sta evolvendo anche abbastanza rapidamente, quindi probabilmente molto presto introdurrò altro materiale.

Recentemente ho infatti aggiunto nel mio workflow anche l’utilizzo di gel colorati per ottenere risultati particolari e diversi. Appena posso pubblicherò qualcosa sicuramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2019, Anila Resuli Fotografo - P.IVA 04141010985 - Privacy Policy
E' vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti di questo sito. Tutti i diritti riservati.

error: Questo contenuto è protetto da copyright!
×